Domande frequenti sull'editor CUI

Le domande frequenti consentono di ottenere le risposte ad alcune delle domande più frequenti sull'utilizzo dell'editor CUI (Customize User Interface).

Migrazione e aggiornamento

In che modo è possibile utilizzare la personalizzazione dei menu di una release precedente con la nuova release?

Nelle release precedenti, era necessario utilizzare un editor di testo, ad esempio Blocco note. L'editor CUI consente invece di utilizzare la scheda Trasferisci per individuare e selezionare il file MNS/MNU, CUI o CUIx contenente la personalizzazione dei menu. Una volta selezionato il file di personalizzazione precedente, trascinare gli elementi dell'interfaccia utente tra i due file CUIx. Per ulteriori informazioni, vedere Come trasferire le personalizzazioni.

Comandi

In che modo è possibile creare un nuovo comando e aggiungerlo ad un elemento dell'interfaccia utente, ad esempio un menu a discesa?

I comandi vengono creati e gestiti mediante il riquadro Elenco comandi in basso a sinistra nella scheda Personalizza dell'editor CUI. Per ulteriori informazioni, vedere Come creare un comando.

Una volta creato, il comando può essere aggiunto o utilizzato per creare altri elementi dell'interfaccia utente. Per aggiungere ad esempio il comando ad un menu, nel nodo Menu del riquadro Personalizzazioni in <nome file>, espandere il menu al quale si desidera aggiungere il comando, quindi trascinare il comando al di sotto di tale menu. Per ulteriori informazioni, vedere Come creare un menu a discesa.

Menu

Perché nella barra dei menu non viene visualizzato un menu a discesa appena creato?

Per definire la visualizzazione dei menu nella barra dei menu vengono utilizzate le aree di lavoro. Per ulteriori informazioni, vedere Come visualizzare menu nella barra dei menu.

In che modo è possibile modificare l'ordine di un menu a discesa?

Per definire il posizionamento dei menu nella barra dei menu vengono utilizzate le aree di lavoro. Per ulteriori informazioni, vedere Come riposizionare i menu nella barra dei menu.

Barre degli strumenti

Perché le barre degli strumenti create non mantengono la stessa posizione dopo la chiusura e il riavvio di AutoCAD 2012?

Ciò dipende dal modo in cui vengono caricati i menu in AutoCAD all'avvio. Questo problema si verifica solo se vengono utilizzati file CUIx parziali e aziendali. Per ovviare al problema, utilizzare la nuova opzione della riga di comando /w. In questo modo AutoCAD 2012 viene forzato a reinizializzare l'area di lavoro all'avvio e a posizionare correttamente le barre degli strumenti. Per ulteriori informazioni, vedere Come ripristinare un'area di lavoro con un'opzione della riga di comando.

Perché le icone personalizzate di una barra degli strumenti vengono visualizzate come una nuvola con un punto interrogativo dopo averne effettuata la migrazione utilizzando la scheda Trasferisci dell'editor CUI?

Questo problema si verifica se le immagini delle icone personalizzate non sono contenute nei percorsi dei file di supporto di AutoCAD. Individuare le immagini in Esplora risorse, quindi aggiungere i relativi percorsi al nodo Percorso di ricerca dei file di supporto nella scheda File della finestra di dialogo Opzioni, oppure copiarle nella seguente cartella:

(Windows XP) C:\Documents and Settings\<nome profilo utente>\Dati applicazioni\Autodesk\<nome prodotto>\<numero release>\<lingua>\Support\Icons

(Windows Vista) <unità>:\Users\<nome profilo utente>\AppData\Autodesk\<nome prodotto>\<numero release>\<lingua>\support\Icons

Perché le icone a comparsa della barra degli strumenti non funzionano?

Esistono diversi motivi per cui un'icona a comparsa potrebbe non funzionare. Potrebbero non esserci comandi assegnati alla barra degli strumenti a cui fa riferimento oppure è possibile che un controllo faccia parte della barra degli strumenti che fa riferimento all'icona a comparsa della barra degli strumenti stessa. Avviare l'editor CUI e verificare se vi sono comandi nella barra degli strumenti a cui si fa riferimento e, in tal caso, assicurarsi che non vi siano controlli nella barra degli strumenti, ad esempio il controllo elenco Layer.

Perché viene visualizzata una finestra di messaggio di AutoCAD quando si tenta di utilizzare un'icona a comparsa della barra degli strumenti?

La finestra di messaggio di AutoCAD viene visualizzata quando non è possibile trovare la barra degli strumenti a cui l'icona a comparsa fa riferimento. AutoCAD non è in grado di trovare la barra degli strumenti perché non esiste più, non è al momento caricata in quanto il file CUIx parziale, a sua volta, non è caricato oppure perché l'alias della barra degli strumenti è stato modificato.

Avviare l'editor CUI e selezionare l'icona a comparsa nella barra degli strumenti che al momento non funziona correttamente. Nel riquadro Proprietà individuare la proprietà Barra degli strumenti Origine. Utilizzare l'opzione Trova per cercare un elemento della barra degli strumenti con un alias corrispondente alla stringa di testo nella proprietà Barra degli strumenti Origine dell'icona a comparsa che non funziona. Se non viene rilevato alcun elemento, rimuovere l'icona a comparsa dalla barra degli strumenti a cui si desidera fare riferimento come icona a comparsa sulla barra degli strumenti. Chiudere l'editor CUI. L'icona a comparsa dovrebbe ora funzionare di nuovo correttamente.

Azioni doppio clic

Quando si fa doppio clic su un oggetto non accade nulla. Perché?

Esistono diversi motivi per cui quando si fa doppio clic su un oggetto del disegno non accade nulla. Il problema principale e il più diffuso si verifica se la variabile di sistema PICKFIRST è impostata su 0. La variabile PICKFIRST deve essere impostata su un valore pari a 1 perché la modifica mediante doppio clic funzioni. L'altra possibile soluzione è che la modifica mediante doppio clic sia stata disattivata. La modifica mediante doppio clic è controllata dalla variabile di sistema DBLCLKEDIT. Se è impostata su 0 è al momento disattivata. La variabile DBLCLKEDIT deve essere impostata su 1.

Aree di lavoro

Perché le modifiche apportate non vengono visualizzate dopo aver fatto clic su Applica?

Questo problema si verifica se l'area di lavoro in cui sono state apportate le modifiche non è quella corrente. Per ovviare al problema, impostare l'area di lavoro come corrente. In questo modo, dopo aver applicato le modifiche, queste risulteranno visibili. Per ulteriori informazioni, vedere Come impostare un'area di lavoro come corrente mediante l'editor CUI.

File CUIx aziendali

In che modo è possibile modificare un file CUIx aziendale se è impostato come di sola lettura nell'editor CUI?

Un file CUIx aziendale può essere modificato solo quando viene caricato come file CUIx principale o parziale. Se si desidera modificarlo, è consigliabile caricarlo come file CUIx principale. Se si crea un'area di lavoro in cui devono essere inclusi elementi dell'interfaccia utente contenuti nel file CUIx generalmente designato come principale, caricare il file CUIx principale come file CUIx aziendale. Apportare quindi le modifiche al file CUIx aziendale. Per ulteriori informazioni, vedere Come modificare un file CUIx aziendale.

Comandi
IUPERS

Gestisce gli elementi dell'interfaccia utente personalizzati nel prodotto.

ESPORTAIUPERS

Esporta le impostazioni personalizzate dal file CUIx principale al file CUIx parziale o aziendale.

IMPORTAIUPERS

Importa le impostazioni personalizzate da un file CUIx parziale o aziendale al file CUIx principale.

CARICAIUPERS

Carica un file CUIx.

SCARICAIUPERS

Scarica un file CUIx.

OPZIONI

Personalizza le impostazioni del programma.

IUPRAPIDA

Visualizza la finestra di dialogo Personalizza interfaccia utente in formato compresso.

AREALAVORO

Crea, modifica e salva le aree di lavoro e consente di rendere corrente un'area di lavoro.

Variabili di sistema
ENTERPRISEMENU

Memorizza il nome e il percorso del file di personalizzazione Azienda, se disponibile.

MENUNAME

Memorizza il nome del file di personalizzazione e il relativo percorso.

WSCURRENT

Restituisce il nome dell'area di lavoro corrente alla riga di comando e imposta un'area di lavoro come corrente.